CERVINIA

Cervina è da sempre meta di innumerevoli turisti e viaggiatori attratti dalla bellezza dei luoghi e dall’imponente montagna che si regge sullo sfondo: il Cervino. Famosa a livello internazionale per le varie piste di discesa, in grado di accontentare tutti gli sciatori, altra peculiarità del comprensorio è il collegamento con quello svizzero di Zermatt (1.620 m) e con quello di Valtournenche (1.524 m) raggiungendo un'estensione di 350 km di piste e l’altitudine di 3.883 metri al Piccolo Cervino. La funivia Plan Maison-Plateau Rosa è in grado di arrivare fino a 3.384 metri di altezza, la quale consente di sciare sia nel periodo invernale che nel periodo estivo. È l’unica che permette, in tutta la regione, di sciare anche nel periodo estivo grazie ai 20 km di piste tracciate sul ghiacciaio.

DCIM100GOPROGOPR1351.JPG

GRESSONEY LA TRINITE'

La valle di Gressoney detta anche valle del Lys, si trova ai piedi del monte Rosa all’interno del comprensorio sciistico Monterosa ski, il quale si estende sulla parte più alta di altre due restanti valli: Val d’Ayas e Valsesia in Piemonte. Gressoney-La Trinité, situata ai piedi del Monte Rosa è meta turistica molto apprezzata non solo per le sue tradizioni “walser” ma, anche per essere il cuore del comprensorio del Monterosa ski, che permette agli sciatori e sportivi di usufruire dei numerosi km di piste grazie anche ai collegamenti con Champoluc, Alagna, il Gabiet e punta Jolanda che la rendono una località sciistica cruciale. Il comprensorio si estende dai 1212 metri di Alagna ai 3260 di Punta Indren.

pila

PILA

La località è un attico sulla città di Aosta; situata all’interno di una conca dalla quale si gode di una vista a 360° sulle vette alpine. Un panorama che permette di ammirare il Monte Bianco, il Cervino e il Monte Rosa. Nel corso degli anni la località si arricchisce di vari impianti tra i quali, l’ottimo collegamento tra Aosta e il comprensorio che permette in 17 minuti di accedere ai 70 km di piste presenti nella località.

LA THUILE

La Thuile si è sviluppata in un'ampia conca dominata dal ghiacciaio del Rutor lungo la strada che porta al Colle del Piccolo San Bernardo. Dal 2003 Espace Saint Bernard è il nome del suo comprensorio sciistico. Attualmente è una delle più vaste stazioni sciistiche della Valle d'Aosta con piste di tutti i livelli tra i 2000 e i 2650 metri d'altitudine. Tra queste la famosa Franco Berthod, con pendenze che raggiungono il 73%.